la cosa più fica da quando il pane a fette è stato inventato

LA MAIALA DI SUSANNA: CASALINGHE FINO AL 2013


“La Maiala”… così chiamano in Toscana l’influenza più correttamente nota come “Virus H1N1”; i toscani sono fantasiosi e hanno dato sfoggio di modernissima “fusion” tra l’accezione volgare della malattia, balzata alla ribalta per essere inizialmente diffusa tra i suini, e modi di dire regionali.

Sta di fatto che alla dura legge della “Maiala” non sfuggono nemmeno le stelle dello spettacolo.

Abbiamo già parlato in un precedente articolo dell’attore “magico” Rupert Grint (noto appunto per il suo ruolo nella serie “Harry Potter”). E dopo il cantante Brian Littrell (Back Street Boys) è ora il turno dell’attrice Teri Hatcher, salita alla gloria principalmente per il ruolo di Susan nel più che noto serial televisivo “Desperate Housewives”, le cui nuove puntate della sesta serie andranno in onda dal 17 novembre sui canali SKY.

clicca per ingrandire

La bella e brava attrice rischia però di venire inchiodata a letto dalla noiosa malattia e questo potrebbe intralciare se non de tutto impedire le riprese della nuova serie, in particolare della puntata speciale per Natale; cosi che i produttori si stanno ingegnando per non far saltare le riprese.

Intanto noi auguriamo alla sfavillante Susan/Teri una pronta guarigione! Eh si, perché le fatiche della Hatcher non finiranno certo qui, sembra infatti che la serie stia tuttora riscuotendo un incredibile successo, tale al punto che alcune indiscrezioni dicono prolungata la fine del serial addirittura al 2013!!!

Non c’è che dire, Noi Desperate’s Fans siamo più che felici, visto che le nostre beniamine ci terranno compagnia ancora per un bel pezzo!

(fonte blogs.chron.com)

Annunci

2 Risposte

  1. Ma alla fine speriamo che non duri così tanto e, soprattutto, che non finiscano le buone idee che gli sceneggiatori hanno avuto sin qua 🙂

    3 novembre 2009 alle 09:09

  2. Invece deve durare per sempre, perchèammemmipiace.
    Esseattenontipiace…. PEGGIOPETTE’!!!

    3 novembre 2009 alle 11:03

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...